Pokemon Go batte tutti i record

Quale futuro possiamo prospettare per l'economia digitale in Italia?

Quest'estate, il tormentone che ci ha perseguitato nel modo peggiore, è stato indiscutibilmente Pokémon Go, gioco che ha creato un'aurea di ironico snobbismo da parte dei detrattori, ma ben più pesante è il giudizio entusiasta dei gamers italiani, sconvolti piacevolmente dall'utilizzo della realtà virtuale.

Certo, sono molti gli studiosi che hanno messo in guardia sulla pericolosità di questa tipologia di gioco, soprattutto in relazione ad un pubblico giovane. Ed addirittura la Polizia, ha rilasciato un comunicato dove avverte i giocatori a far attenzione a cosa succede oltre lo schermo, per non incappare in pericoli dovuti alla disattenzione, di inseguire nemici immaginari, per poi finire con qualche (vero) osso rotto!
L'app è stata realizzata da Nintendo e Niantic Labs, e se il suo scopo, inizialmente, doveva essere soltanto ludico, il dato certo è che Pokémon Go ha già battuto Whatsapp, Instagram, Snapchat e Messenger per il tempo di permanenza (ben 43 minuti al giorno!), ed ora si appresta a raggiungere anche Twitter per numero di utenti attivi al giorno.
La Niantic Labs ha anche stretto accordi commerciali con strutture e centri commerciali, per inserire al loro interno PokeStop dove sarà possibile catturare determinati e mirati Pokemon.

...e scusate se, tra le prime ad aderire, c'è nente po-po di meno che Mc Donald's!

Come funziona questo nuovo gioco che sta facendo impazzire il mondo?

Citiamo direttamente dal sito Pokemon.com:

Viaggia tra il mondo reale e il mondo virtuale dei Pokémon con Pokémon GO per iPhone e dispositivi Android. Con Pokémon GO, potrai trovare Pokémon in un mondo del tutto nuovo... il tuo! Pokémon GO fa parte dei "giochi del mondo reale" di Niantic e farà uso di luoghi veri per incoraggiare i giocatori a esplorare il mondo reale in lungo e in largo alla ricerca di Pokémon. In Pokémon GO i giocatori potranno cercare e catturare più di 100 diverse specie di Pokémon nel mondo reale.

Qui sotto il video promo del gioco

Ti consigliamo di leggere anche...

Diviso tra Italia e Olanda, sono sempre stato appassionato di comunicazione, visiva, sonora ed in tutte le altre sue forme. Sperimentatore per natura, amo scomporre ogni cosa e ricomporla seguendo schemi non convenzionali. Studio strategie di marketing e comunicazione in collaborazione con i content manager. Amo elaborare concept grafici e, quando sono ispirato, scrivo libri.